Splendida giornata di beneficenza e di sport nel Triathlon del Monte del Lago

5 luglio 2014
Nicola Volpi

Quest’oggi Illegal News vuole segnalare il risultato di un grande evento di triathlon, Monte del Lago, che aveva come unico scopo quello di raccogliere fondi per la AISLA, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica.

Si chiude con successo e grande soddisfazione da parte degli organizzatori del Gruppo  Quadrifoglio, il weekend del Triathlon del Monte del Lago – AISLA, una prima, anzi un’edizione zero (così l’hanno definita) di cross triathlon nel parco naturale del Trasimeno per la raccolta fondi AISLA, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, a cui è stato devoluto il ricavato.
Passando ai risultati: nella Gara Sprint MTB individuale, che prevedeva distanze di 750m nuoto,12km bike e 5km running, la vittoria è andata al pugliese Alessandro Lopriore, atleta della Peperoncino Team di Torino; secondo è giunto Michele Sberna e terzo Alessandro Mezzetti, entrambi della CDP Perugia Triathlon
In campo femminile, ottima la prova di Anna Bigozzi, vincitrice alla sua prima esperienza con la triplice disciplina olimpica.
La Gara Olimpica X-Country (1500m nuoto, 24 km bike, 10km running), è stata vinta, non senza qualche difficoltà per il caldo, da Enrico Zucca della ASD Firenze Triathlon che, con un prodigioso recupero nella frazione running, ha chiuso con un tempo di 2 ore 14’ e 47’’, a poca distanza sono giunti gli atleti locali della CDP Perugia Triathlon Filippo Luccioli e Filippo Guastella, rispettivamente secondo e terzo della classifica generale; Luccioli, in particolare, è uscito primo dall’acqua ed ha mantenuto la testa nella frazione MTB, ma nell’ultima frazione ha dovuto cedere, perdendo così la prima posizione.

Per le Staffette a squadre su distanza Olimpica, netta è stata la vittoria della Avis Sansepolcro – Triathlon Alto Tevere composta da Giacomo Dini (il nuotatore), Riccardo Graziotti (il biker) e Massimo Guerrini (il runner), i quali si sono imposti, con un tempo di 2 ore e 37 secondi.
Da segnalare che Giacomo Dini ha coperto la distanza di 1500 m di nuoto, nelle acque aperte del Trasimeno, con il miglior tempo in assoluto di 22 minuti e 28 secondi.
Il Gruppo Quadrifoglio, organizzatore dell’evento, ringrazia Istituzioni, Sponsor e volontari che hanno permesso lo svolgersi della manifestazione, e auspicano, grazie anche grazie all’interesse manifestato dal neo Sindaco di Magione, dott. Giacomo Chiodini, che ci potranno essere ulteriori edizioni negli anni a venire, sempre nel segno del connubio Sport & Beneficenza

Guarda La classifica